Pneumobase.it
OncoPneumologia
Tumore polmone
Esmr

Effetto a lungo termine della vaccinazione con bacillo di Calmette-Guérin sui test cutanei della tubercolina


La vaccinazione con bacillo di Calmette-Guérin ( BCG ) è nota provocare risultati falsi positivi ai test cutanei della tubercolina ( TST ) dalla cross-reazione agli antigeni dei micobatteri.
Tuttavia, la durata della influenza di BCG sui test cutanei della tubercolina non è ben definita.

Uno studio ha valutato l'effetto a lungo termine della vaccinazione BCG sulla reattività ai test cutanei della tubercolina.

I dati sulla reattività ai test cutanei della tubercolina sono stati raccolti in modo prospettico durante il periodo 1935-1947 come parte di una sperimentazione clinica tra Indiani americani / nativi dell’Alaska, e successivamente retrospettivamente tra il 1948 e il 1998.

Un indurimento cutaneo al test cutaneo delal tubercolina maggiore di 10 mm è stato definito come positivo.
È stato confrontato il tempo di conversione al test cutaneo della tubercolina e la reversione tra i gruppi BCG e placebo.

La vaccinazione BCG dopo l'infanzia è stata associata a un aumentato rischio di reattività al test della tubercolina nei primi 15 anni dopo la vaccinazione ( hazard ratio aggiustato, aHR=2.33 ).

Questa associazione è rimasta durante l'intervallo di 16-55 anni dopo la vaccinazione, anche se l'effetto è risultato attenuato ( aHR=1.26 ).

L’età alla vaccinazione ha modestamente influenzato l'effetto di BCG sul test della tubercolina nei primi 15 anni.

I casi positivi al test cutaneo delal tubercolina nel gruppo di vaccinati con BCG avevano una maggiore propensione a tornare negativi durante i primi 15 anni, ma non nell’ultimo periodo.

In conclusione, lo studio ha fornito evidenza che la vaccinazione BCG dopo l'infanzia può influenzare il test cutaneo della tubercolina al di là del periodo dei 10 anni convenzionalmente accettato dai CDC ( Centers for Disease Control and Prevention ) statunitensi, estendendosi fino a 55 anni dopo la vaccinazione.
Questo indica che la vaccinazione BCG dovrebbe essere presa in considerazione quando si interpretano i risultati del test cutaneo della tubercolina indipendentemente dal tempo trascorso dalla vaccinazione. ( Xagena2017 )

Mancuso JD et al, Chest 2017; Epub ahead of print

Inf2017 Diagno2017 Farma2017


Indietro